09 March 2017

Si terrà all’Istituto degli Innocenti di Firenze il prossimo 31 marzo il convegno nazionale dedicato ai servizi per l’infanzia nella prospettiva del sistema 0-6, intitolato “Dalla qualità ai costi standard dei nidi d’infanzia”. A partire dalle prime evidenze emerse in Toscana, i maggiori esperti del settore, tra cui la relatrice della legge sulla “Buona scuola” Sen. Francesca Puglisi, analizzeranno costi, standard e aspetti innovativi.

Tra i relatori Rosa De Pasquale, Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione del MIUR dicastero identificato dalla nuova riforma come unitario punto di riferimento per la governance generale del sistema, Aldo Fortunati, Direttore Area educativa dell’Istituto degli Innocenti, Alessandro Petretto, professor emerito dell’Università degli studi di Firenze,  Cristina Giachi, vicesindaco di Firenze, e Alessandra Grieco, assessore a istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana.

L’iniziativa si colloca nel quadro dei programmi del Centro Regionale toscano di documentazione sull’infanzia e l’adolescenza e apre al confronto con contributi e voci provenienti da varie realtà istituzionali italiane partendo da indagini e approfondimenti realizzati negli ultimi anni in Toscana intorno alla relazione fra qualità, costi e sviluppo sostenibile del sistema integrato dei servizi educativi per l’infanzia.

Anche in questo caso i risultati toscani possono essere un ingrediente positivo per supportare e orientare il processo di riforma sullo 0/6 ormai prossimo a licenziare i decreti attuativi della Legge 107/2015.

Crediti Foto