La bottega di tessitura dello Spedale ha fatto un infornaletto (specie di coperta ripiena di pelo) per il Gran Duca Francesco I° e un tappeto per la Granduchessa Bianca Cappello:

A dì 22 di lugl.° [1583] lire ja picciola portò [via] Pagolino celonaio [colui che fa le tovaglie per la tavola] nostro di casa contanti pagati a dua facchini che portorono l’infornaletto di S.A.S. et il tappeto della Gran Duchessa al cimatore et di poi in palazzo

(AOIF, Quaderno di Cassa N, 02/04/1582 – 05/04/1587,  n. inv.  5356, c. 112dx)