Si acquista filo di ferro per rinsaldare il Crocifisso che sta sopra l’altare principale della Chiesa dello Spedale:

A dì 9 detto [luglio 1584] soldi sei di ferro cioè di filo per assettare un Crucifisso sopra l’altare grande di Chiesa  portò [via] Giulio nostro legnaiuolo

(AOIF, Quaderno di Cassa N, 02/04/1582 – 05/04/1587,  n. inv.  5356, c. 148)