A Firenze tre giorni con i media per fare comunicazione con i giovani
02 March 2010
Al via Filigrane 2010

Tre giorni di lavori per parlare ma soprattutto per fare comunicazione. Emittenti radio e TV, portali e siti web, testate toscane e progetti di comunicazione, attraverso i propri giornalisti e operatori, porteranno la loro esperienza nel campo comunicazione di Filigrane 2010 che si tiene a Firenze dal 4 al 6 marzo.

L'evento (a numero chiuso per 50 giovani), diviso in cinque sessioni di lavoro, si svolgerà all'Istituto degli Innocenti tra la Sala San Giovanni e la Sala della Stufa, avrà la giornata del 6 aperta al pubblico.

Parteciperanno come partners le emittenti TV e radiofoniche RTV38, Controradio, Radio Toscana e Novaradio; il portale web intoscana.it; le testate giornalistiche Toscana Notizie-Ufficio Stampa della Regione Toscana e Toscana Oggi; Osservatorio sociale della Regione Toscana, Movimen/tivu, Animazione Sociale, Fondazione Volontariato e Partecipazione e l'Istituto degli Innocenti.

Il tema della conferenza èLeggere i contesti II. Giovani in campo sulla comunicazione (PDF-660kb), continuazione naturale dell'edizione del primo campo che si è svolto nel settembre 2009 a Castiglione della Pescaia.

I destinatari del campo comunicazione sono i referenti indicati dai territori che a loro volta estenderanno l’azione sulle aree di provenienza. Questi saranno coinvolti in azioni mirate a sviluppare il senso di appartenenza ad un gruppo di lavoro che cerca di svolgersi nella narrazione dei contesti, dei territori e delle azioni rese possibili grazie a Filigrane.

Sullo stile di quanto realizzato durante il 2009, il lavoro di redazione sarà condotto a quattro mani: dai giornalisti attraverso la supervisione del lavoro proposto dalle antenne. I servizi video, audio e quelli carta stampata, saranno pubblicati all’interno di apposite rubriche nel palinsesto dei media partners.

Le antenne territoriali nel corso dell’anno potranno proporre servizi anche al di fuori del percorso del camper, realizzando servizi e approfondimenti anche non inerenti al proprio percorso. Inoltre ci sarà la possibilità di essere ospitati in alcune trasmissioni del palinsesto di RTV38 e delle radio.

Nella comunicazione di Filigrane avranno molto spazio il blog, il minisito e la newsletter strumenti che verranno utilizzati nei momenti importanti del percorso. Il lavoro di documentazione compiuto lo scorso anno dai giornalisti della rete dei media partner di Filigrane sarà quest’anno condotto direttamente dai ragazzi, grazie anche ad un affiancamento coi media che inizierà proprio in occasione del campo comunicazione.

L'Istituto degli Innocenti parteciperà in apertura lavori nella giornata del 4 con Lucia Nencioni, responsabile dell'ufficio stampa e web che tratterà il tema “L’esperienza dell’Istituto degli Innocenti dall’analisi sull'informazione all’educazione ai media”. Nella relazione verranno illustrate le esperienze del progetto Trool-Tutti i ragazzi ora on line, unico social network per bambini e ragazzi e di Ragazziestampa (http://ripplemarks.wordpress.com e http://www.napoliteenpress.net), progetto pilota con un gruppo di adolescenti in un percorso di consapevolezza nei confronti del mondo dell’informazione. (sp)

Leave a comment