Giovani e amministratori si incontrano il 6 e 7 novembre
03 November 2009
A Campi Bisenzio parte Re.Gi.E 2009

Re.Gi.E - Responsabilità, Giovani, Energie è arrivata alla seconda edizione. L'iniziativa, promossa dal Comune di Campi Bisenzio con la collaborazione della Cooperativa Macramè, dell’Associazione Stazione 50013 e di altre associazioni del territorio, quest'anno si terrà il 6 e 7 novembre. La nuova edizione di Re.Gi.E si svolgerà su di un percorso itinerante che toccherà numerose location del comune toscano.

Re.Gi.E – le cui iniziative fanno parte del progetto finanziato sull’Apq (Accordi di programma quadro) della Regione Toscana – è un appuntamento annuale dove si possono confrontare il mondo giovanile, le organizzazioni e le Istituzioni sulle possibili opportunità per i giovani, attraverso  eventi ed iniziative di politiche giovanili e culturali.

Ci saranno concerti e tavole rotonde, laboratori artistici e di recupero biciclette, workshop itineranti e dibattiti. Tra le iniziative anche la presentazione della ricerca “Giovani e sicurezza”, la proiezione del film “Good Bye Lenin!” di Wolfgang Becker e la presentazione del libro “Ordine nuovo” di Domenico Guarino.

L'edizione dello scorso anno ha visto la presenza di oltre 300 persone fra ragazzi ed operatori del settore e la presenza e una quarantina di associazioni, un successo oltre le migliori aspettative che il Comune spera di eguagliare. 

Furono i ragazzi e ragazze a dare la fotografia della situazione giovanile di Campi Bisenzio attraverso 3 mila questionari nei quali mostravano che la città riusciva a dare risposte per i ragazzi fino a 14 anni che però erano troppo poche per i giovani oltre quella fascia d'età. (sp)