13 September 2018

Domenica 16 settembre torna Casci-Nic, il grande picnic al parco delle Cascine, una giornata da trascorrere in famiglia e all’aria aperta, tra l’Anfiteatro e il Prato delle Cornacchie, con un programma ricco di attività per tutte le età. Dalla corsa non competitiva di 5 km, aperta a bambini e amici a quattro zampe, ai laboratori per costruire utensili ricavati da materiale naturale; dalle sessioni di yoga, agli esercizi di recitazione; dalla riflessologia plantare, allo skateboard; dal ballo, alla pittura, ai poeti ambulanti e molto altro.

Sul parco dell’Anfiteatro è atteso uno spettacolo che vedrà fra gli ospiti anche il comico fiorentino Alessandro Paci e i Killer Queen, la cover band italiana ufficiale dello storico gruppo rock.

Il ricavato delle vendite dei cestini da pic nic sarà devoluto all’Istituto degli Innocenti che partecipa a Casci-Nic anche quest’anno con la sua Bottega dei ragazzi.

“Per l’Istituto Casci-Nic è l’0ccasione per aprirsi ancora una volta alla città e invitare i fiorentini alle iniziative che saranno organizzate nel 2019 per festeggiare i “nostri” 600 anni – spiega la presidente dell’Istituto degli Innocenti, Maria Grazia Giuffrida - Siamo felici di partecipare all’evento che porta i fiorentini a rinnovare una tradizione della città, a vivere il parco delle Cascine con tante attività da fare all’aria aperta, compreso il laboratorio “Putto colore” gestito dalle educatrici della Bottega dei ragazzi che inviteranno i bambini a usare la loro creatività per giocare con il simbolo dell’Istituto”.

“Come lo scorso anno vogliamo ringraziare di cuore quanti, tramite l’acquisto dei cestini del pic nic collettivo, contribuiranno a sostenere i progetti dell’Istituto degli Innocenti, istituzione cara ai fiorentini da sei secoli impegnata in difesa dei diritti dei più piccoli”, ha commentato il direttore generale dell’Istituto degli Innocenti, Giovanni Palumbo.

Lo scorso anno sono andati esauriti tutti i mille cestini offerti da Conad e oltre 2000 persone, tra le quali il sindaco Dario Nardella e buona parte della giunta comunale, hanno partecipato alla giornata di sole e svago. Nell'edizione 2017 di Casci-Nic è stato consegnato un contributo di 2.500 euro in favore delle Case di accoglienza dell'Istituto degli Innocenti.

L’evento, organizzato dall’associazione culturale PopUp, fa parte del calendario dell’Estate Fiorentina.

Il programma completo di Casci-Nic sul sito www.popup-events.it/casci-nic-2018/