10 April 2020

Per aiutare i genitori a interagire in modo costruttivo con i loro figli durante questo periodo di isolamento, la Global Partnership to End Violence Against Children illustra sei consigli che vanno dalla pianificazione del tempo individuale, al rimanere positivi, dalla creazione di una routine quotidiana fino alla gestione dello stress.

La Global Partnership to End Violence Against Children è una collaborazione pubblico-privata unica nel suo genere che comprende agenzie delle Nazioni Unite, governi, industria, enti regionali, società civile, giovani con un unico obiettivo: rendere il mondo sicuro per i bambini.

Ecco i sei consigli utili (clicca sul titolo per scaricare la scheda).

Tempo assiemeLa chiusura della scuola è anche un'occasione per migliorare i rapporti con i nostri figli bambini e adolescenti. Il tempo assieme è libero e divertente. Fa sentire i bambini amati e sicuri e dimostra loro che sono importanti. 

Mantenere un atteggiamento positivo: È difficile sentirsi positivi quando i nostri bambini o i nostri adolescenti ci fanno impazzire. Spesso finiamo per dire: "Smettila! Ma i bambini sono molto più propensi a fare quello che chiediamo se diamo loro istruzioni positive e molti elogi per quello che fanno bene.

Creazione di una routine quotidianaCOVID-19 ci ha tolto il lavoro quotidiano, la casa e la scuola. Questo è difficile per i bambini, gli adolescenti e per voi. Creare delle nuove routine può aiutare.

Evitare comportamenti scorretti: Tutti i bambini possono avere comportamenti scorretti. È normale quando i bambini sono stanchi, affamati, spaventati, o imparano ad essere indipendenti. E possono farci impazzire quando sono bloccati a casa.

Mantenere la calma e gestire lo stressQuesto è un periodo stressante. Prendetevi cura di voi stessi in modo da poter mantenere i vostri figli. 

Parlare di COVID-19Siate disposti a parlare. I vostri figli avranno già sentito le notizie. Il silenzio e i segreti non proteggono i nostri figli. L'onestà e l'apertura lo fanno. Pensate a quanto potranno comprendere. Siete voi a conoscerli meglio.

Per rispondere alle domande dei genitori l’Istituto degli Innocenti ha realizzato dei video con i suoi esperti in pedagogia e psicologia rispondono alle domande dei genitori. La sezione “Covid19 e bambini” si trova a questo link