05 September 2016
Corsi di Formarsi agli Innocenti

L'Agenzia formativa dell'Istituto Formarsi agli Innocenti propone percorsi di formazione e aggiornamento professionale rivolti a quanti operano con e per i bambini e gli adolescenti. Questi i prossimi corsi a catalogo: "L'abbinamento minore famiglia affidataria", "Metodologie e tecniche per l'accoglienza della diade madre-bambino (II ed.)", "La progettazione e la conduzione dei gruppi nell'affido e nell'adozione".

"L'abbinamento minore famiglia affidataria". Il percorso formativo vuole fornire elementi teorici e strumenti operativi utili per poter effettuare un efficace abbinamento tra il minore e la famiglia affidataria ed è articolato in due giornate formative di 6 ore ciascuna (20-21 settembre). Per chi fosse interessato, ci sono ancora gli ultimi posti disponibili.

"Metodologie e tecniche per l'accoglienza della diade madre-bambino (II ed.)". Il corso - organizzato in collaborazione con l'Associazione Artemisia e suddiviso in 3 moduli della durata di 12 ore ciascuno, articolati ciascuno su due giornate consecutive da 6 ore - vuole fornire una formazione specifica sulle competenze dell'operatore in strutture di accoglienza per madri con figli e sugli strumenti e le metodologie di intervento nei percorsi di accoglienza e sostegno, cercando di favorire la coerenza tra aspetti teorici e operativi. La scadenza di presentazione delle domande è fissata per il 22 settembre 2016 (è possibile iscriversi ai singoli moduli). 

"La progettazione e la conduzione dei gruppi nell'affido e nell'adozione". Il percorso formativo ha la finalità di approfondire le tecniche di conduzione dei gruppi nell'affido e nell'adozione mettendo al centro l'esperienza dei partecipanti e le loro esigenze formative. Il percorso formativo si svolgerà in una sola giornata, il 20 ottobre 2016. Per iscriversi c'è tempo fino al 4 ottobre 2016.

Le informazioni di dettaglio su programmi, docenti coinvolti e modalità di iscrizione dei singoli percorsi sono pubblicate sul sito Formarsi agli Innocenti.

Crediti foto