Corsi organizzati da CDE di Bagno a Ripoli e Slow Food. Iscrizioni fino al 22 febbraio
18 January 2010
Genitori si diventa… in cucina

In questi tempi di cibi pronti surgelati e fast food, ecco un'occasione che permette a genitori e figli di stare insieme grazie alla gastronomia.

L'iniziativa si chiama Genitori si diventa… in cucina ed è organizzata dal Centro di Documentazione Educativa del Comune di Bagno a Ripoli con la collaborazione Slow Food e Siaf, l'azienda che prepara i pasti per le scuole comunali.

E visto che l'alimentazione è importante per la genitorialità, il Comune ha pensato che i laboratori di cucina potevano essere un'occasione per far stare insieme genitori e figli mentre si prepara la cena.

Ma come è nata l'iniziativa? “I laboratori di cucina sono iniziati nel 2007 e hanno avuto subito un notevole successo” spiega Anna Natili che segue il progetto al Comune di Bagno a Ripoli “Sono gratuiti e fino ad oggi hanno partecipato una settantina genitori e un numero equivalente di bambini. Nella mensa della scuola gli alunni scoprono piatti, come i passati di verdura o le zuppe oppure le polpette, che a casa non vengono preparati per mancanza di tempo o perché ritenuti difficili. Frequentando il laboratorio i genitori si rendono conto che in fondo alcuni piatti che piacciono ai bambini non sono poi così difficili da cucinare. Ma l'obiettivo di questa iniziativa – continua – è fare in modo che i genitori abbiano voglia di cucinare”.

I laboratori 2010 si tengono presso la cucina della scuola elementare “G. Marconi”, a Grassina, una delle scuole toscane che partecipano al progetto di Slow Food “Orto in condotta” dove per la preparazione dei pasti vengono utilizzati anche i prodotti dell'orto della scuola.

Chi partecipa al laboratorio non apprenderà solo come si cucinano alcuni alimenti ma anche le regole igieniche: pulirsi le scarpe prima di entrare in cucina, lavarsi le mani prima di iniziare a cucinare, utilizzare il grembiule e il copricapo.

I laboratori saranno due e si terranno il 27 gennaio e il 10 febbraio dalle ore 17.00 alle 20.00 anche se sono previste altre iniziative nel corso dell'anno. I docenti saranno i cuochi dell'azienda che prepara i pasti e l'iscrizione è aperta a genitori e figli provenienti da tutte le scuole elementari del territorio e dalle sezioni dei 5 anni delle scuole dell’infanzia. Potranno partecipare non più di 10 genitori per gruppo con altrettanti figli (1 solo genitore per famiglia, 1 solo figlio per ciascun genitore). La serata si concluderà con la cena consumata insieme che vedranno come protagonisti i piatti preparati durante il laboratorio. (sp)

Info:
Centro di Documentazione Educativa (Cde), Via Belmonte, 38 – 50011 Antella, tel. 055 645879 – 055 645881.
Solo informazioni: Call Center Linea Comune, tel. 055.055, lun-sab 8-20.

Le iscrizioni (dal 18 al 22 gennaio 2010) vanno fatte al Centro di Documentazione Educativa via fax al n. 055 644338 (specificando “per Centro di Documentazione Educativa”) oppure via email: cde@comune.bagno-a-ripoli.fi.it.

Leave a comment