Un bambino viene dato dallo Spedale a balia a una donna che sta nella campagna vicina a Porta alla Croce:

Adi XXV digiugno 1453 demo abalia ilsopradetto Guasparri e Baldassarri a monna Lisa di Piero di Maso sta a meza strada fuori la Porta alla Croce anutrichare e per suo salario debba avere il mese soldi venticinque cioe soldi XXV e chonesso ebe 2 chamicie 1°guarrelluttio bigio 1° paio di scharpette nuove (...)

(AOIF, Libro delle Balie B, 27/10/1450-26/11/1454, n. inv. 486, c. 134r)