Il soggiorno alla Casa vacanze Marlène e le gite nel Chianti
16 September 2021

Una vacanza nel verde per i piccoli ospiti di Casa Bambini e tante gite nel Chianti: dal borgo storico di Montefioralle, alla fattoria didattica di Poggio alla Croce, fino alla caserma dei vigili del fuoco di Figline Valdarno. Quest’estate i bambini accolti nella struttura residenziale dell’Istituto degli Innocenti hanno passato alcuni giorni nella casa vacanze Marlène, una colonica ristrutturata e arredata dalla Fondazione Paolo e Marlène Fresco Onlus che è stata inaugurata nella Valle di Cintoia, comune di Greve in Chianti, un anno fa proprio per ospitare i bambini da 0 a 6 anni accolti nella struttura residenziale dell’Istituto degli Innocenti, accompagnati dagli educatori.

“La struttura immersa nel verde e gli spazi caratterizzati da un dialogo continuo tra gli interni e l'esterno hanno permesso ai bambini di sperimentare la propria autonomia e di vivere intensamente la dimensione esterna - spiegano gli educatori - Le giornate sono state organizzate dando priorità ai tempi dilatati e alle attività in mezzo alla natura. Nella casa interamente ristrutturata e pensata per le esigenze delle bambine ed i bambini, i piccoli hanno potuto ritrovare il calore e l'accoglienza che caratterizzano Casa Bambini”.

Durante la vacanza i bambini hanno potuto fare passeggiate nella campagna circostante e sono stati accompagnati in visita ai borghi di Montefioralle e di Cintoia, e nel centro storico di Greve in Chianti. Hanno fatto un’escursione anche nel percorso naturale sul Monte San Michele e hanno dato da mangiare agli animali di una fattoria didattica di Poggio alla Croce. Porteranno con loro senz’altro il ricordo della raccolta delle uova nel pol-laio, della cavalcata sull’asinello, della merenda con miele e formaggi. E ricorderanno anche l’incontro con i vigili del fuoco della caserma di Figline Valdarno che hanno permesso ai bambini di salire sui propri mezzi e provare alcuni dei loro strumenti.