Uno scatto con la presidente e il direttore generale dell'Istituto, con l'assessore al Welfare, la presidente di FIRENZE IN ROSA Onlus e il direttore generale di Firenze Smart
15 October 2021

Il Loggiato dell’Istituto degli Innocenti insieme alle porte storiche fiorentine e ad altri luoghi simbolo della città, si è tinto di rosa in questa settimana di ‘FIRENZE IN ROSA per il PINK OCTOBER 2021”, partita lo scorso 11 ottobre, per sensibilizzare alla lotta contro i tumori al seno, con l’obiettivo di coinvolgere, informare, sensibilizzare il maggior numero di persone all'auto-diagnosi e all'assunzione di un corretto e sano stile di vita.
Ieri, 14 ottobre, la presidente dell’Istituto degli Innocenti Maria Grazia Giuffrida e il direttore generale Sabrina Breschi, la presidente Lucia De Ranieri di FIRENZE IN ROSA Onlus, associazione che organizza l’evento fiorentino, insieme all’assessora al Welfare del Comune di Firenze Sara Funaro e al direttore generale di Firenze Smart, Manuela Gniuli hanno voluto essere presenti in prima persona per ricordare ancora una volta l’importanza della prevenzione del tumore al seno, quando, al calar del sole, il Loggiato di questa storica Istituzione si è tinto del colore simbolo della campagna.

L’iniziativa della ‘settimana in rosa’ a Firenze è organizzata da FIRENZE IN ROSA Onlus, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Firenze e con la partecipazione concreta di altre Istituzioni cittadine tra cui l’Istituto degli Innocenti, e rientra nella più ampia manifestazione del Pink October, mese internazionale dedicato al tema della prevenzione. La parte dell’illuminazione è stata seguita da Firenze Smart,  società illuminazione Firenze.

Siamo felici che, dopo la partecipazione dell’anno passato, l’Istituto degli Innocenti abbia rinnovato il suo impegno al nostro fianco – dichiara la Presidente di FIRENZE IN ROSA Onlus Lucia De Ranieri – prendendo parte all’edizione 2021 di “FIRENZE IN ROSA per il PINK OCTOBER”. Anche quest’anno l’Istituto ha contribuito alla campagna BEPINK! colorando lo splendido Loggiato rinascimentale del colore simbolo della prevenzione del tumore al senoDesidero ringraziare la presidente dell'Istituto degli Innocenti Maria Grazia Giuffrida e il direttore generale Sabrina Breschi, l’Assessore Sara Funaro ed il presidente di Firenze Smart Matteo Casanovi ed il direttore generale Manuela Gniuli, che hanno voluto, insieme a noi, ricordare quanto sia importante sottoporsi a controlli periodici nella lotta contro il tumore al seno, dandone testimonianza con la loro presenza questa sera nel segno di un impegno comune che ci ritrova uniti nella promozione della prevenzione."

Tante le iniziative che hanno colorato di rosa la città di Firenze, illuminando le sei porte storiche ed altri edifici e monumenti fiorentini. Per l’occasione oltre 2000 negozi, aderenti all’iniziativa, hanno esposto il fiocco origami ed i materiali appositamente elaborati dalla Onlus per l’edizione 2021. BE PINK!  è l’invito di FIRENZE IN ROSA Onlus rivolto anche a tutti i cittadini affinché indossino un accessorio pink o decorino la propria finestra, balcone o vetrina di rosa.

Anche l’Istituto degli Innocenti ha aderito, come nelle passate edizioni, alla manifestazione, per sottolineare ancora una volta l’importanza dello screening legato al tumore al seno.

"Da oltre seicento anni l’Istituto degli Innocenti opera in favore dei diritti dei bambini, ma anche a tutela delle madri e dell’universo femminile. Teniamo quindi particolarmente a questa manifestazione e ad essere ancora una volta in prima linea per questa battaglia, che può essere vinta unicamente puntando l’attenzione su una corretta informazione e prevenzione, nonché incentivando uno screening oncologico puntuale che consenta di intervenire prontamente" - sottolinea la presidente dell'Istituto degli Innocenti Maria Grazia Giuffrida " Ora più che mai, in questo momento particolare a livello sanitario, non dobbiamo perdere di vista l’importanza della prevenzione oncologica, che ha raggiunto in ambito toscano livelli d’eccellenza. La lotta al tumore al seno non si deve fermare e noi, come tutti i partecipanti a questa iniziativa, siamo qui per ricordarlo. Un grazie va all'associazione che ha promosso l'iniziativa, FIRENZE IN ROSA Onlus, rappresentata dalla presidente Lucia De Ranieri e dal vice-presidente Alessandro Piccardi, per averci coinvolto in prima linea, al Comune di Firenze, sensibile da sempre a questa tematica, a Matteo Casanovi, presidente di Firenze Smart e al loro direttore generale Manuela Gniuli, rappresentanti della società che ha reso possibile l'illuminazione".

Firenze è schierata in prima fila nella lotta contro il tumore al seno - ha affermato l'assessore a Welfare Sara Funaroe il Comune aderisce con immenso piacere insieme all'Istituto degli Innocenti e a Firenze Smart a questa iniziativa di sensibilizzazione. È importante che le donne capiscano quanto sia fondamentale la prevenzione, che aiuta a prevenire l'insorgenza della malattia, intervenendo sui fattori di rischio. Oggi, nella maggior parte dei casi, il tumore viene sconfitto. La ricerca scientifica e la medicina hanno fatto enormi progressi e la prevenzione salva la vita, basta praticarla sottoponendosi a controlli periodici". "Con la settimana in rosa organizzata da Firenze in rosa onlus, i cittadini hanno potuto avere tante informazioni - ha continuato Funaro - su prevenzione, auto-diagnosi, cura del tumore e su quanto sia necessario assumere un corretto e sano stile di vita, tutti temi sui quali l'associazione, e per questo la ringraziamo, porta avanti un prezioso lavoro quotidiano organizzando iniziative sul territorio".

FIRENZE IN ROSA Onlus è un’associazione senza fini di lucro che si pone come obiettivo primario quello di promuovere, rafforzare e diffondere la prevenzione, l'auto-diagnosi e la cura del tumore al seno realizzando iniziative sul territorio volte a sensibilizzare donne, ma anche uomini, ad informarsi per sottoporsi a controlli periodici e ad assumere corretti stili di vita. 

Per informazioni sull’iniziativa:

https://www.firenzeinrosa.it/pinkoctober2021
Per donazione:

https://www.firenzeinrosa.it/donazione-pink-october-2021