Una balia che non ha più latte viene mandata via dallo Spedale e si annota, crudamente, che non vale più darle il  salario:

[1 settembre 1455] monna Mea d’Antonio da Pontefungaia podesteria di Chacia venne per balia in chasa [...] adi 10 di novenbre 1455 demo licienzia alla sopradetta monna Mea inpero non aveva più latte potesse alatare i nostri fanciulli e pero fu licenziatta chella non vali più salario

(AOIF, Balie e bambini dall'anno 1454 all'anno 1458 [C], 14/12/1454 – 19/05/1458, n. inv. 487, c. 50r)