Presentazione il 1 ottobre nella Biblioteca Innocenti Library
30 September 2009
"L'educazione non è finita"

Presentare un testo che si propone di rintracciare idee per difendere l’educazione, affermando che questa ancora non è finita, e farlo nella più antica istituzione al mondo per l’accoglienza dell’infanzia, sembra rappresentare un tentativo di ricercare l’educazione, resistendo alla sua perdita di senso.

Ma presentare lo stesso testo in una delle sedi che fonde insieme interventi educativi, documentazione e ricerca in ambito educativo a livello locale, nazionale e internazionale, ha il sapore del progetto che si proietta nel futuro.

Ridiscutere il senso dell’educazione, oltre ad essere lo scopo precipuo di questo libro, può anche essere la sfida che un’istituzione di ‘antica’ e ‘nuova’ educazione quale l’Istituto degli Innocenti di Firenze accoglie con grande interesse.

La Biblioteca Innocenti Library, nella Sala Pocetti, il 1 ottobre alle 18.00, ospita la presentazione del volume L'educazione non è finita. Idee per difenderla di Duccio Demetrio, appena pubblicato dalla casa editrice Raffaello Cortina di Milano.

L'autore è professore ordinario di Filosofia dell’educazione e di teorie e pratiche autobiografiche all’università degli Studi di Milano-Bicocca, presidente del corso di laurea in Scienze dell’educazione e Presidente della Libera università dell’Autobiografia di Anghiari.

Partecipano all'evento Anna Maria Bertazzoni, direttore dell'Istituto degli Innocenti; Giorgio Macario, consulente dell'Istituto e membro del comitato scientifico della Libera università dell’Autobiografia di Anghiari; Enzo Catarsi, professore ordinario di Pedagogia generale e direttore del Dipartimento di Scienze dell’educazione all’università di Firenze e Simonetta Ulivieri, professore ordinario di Pedagogia generale e Preside della Facoltà di Scienze della formazione all’università di Firenze.

Leave a comment