Un percorso formativo a Firenze il 16 ottobre
13 October 2009
Multiproblematicità dell'accoglienza

Nel 2007 in Toscana 774 coppie hanno richiesto l'adozione. Negli anni che vanno dal 1999 al 2007 il picco lo troviamo nel 2000 con 909 richieste mentre il più basso è del 2002 con 691 richieste.

Questi sono alcuni dei dati del Tribunale per i minorenni di Firenze elaborati dal Centro di documentazione per l'infanzia e l'adolescenza della Regione Toscana. Li troviamo nel volume “L'accoglienza dei minori in Toscana” che verrà presentato in occasione del percorso formativo Multiproblematicità dell'accoglienza. Complessità degli interventi e integrazione dei servizi che si terrà il 16 ottobre a Firenze, all'Istituto degli Innocenti, nel Salone Brunelleschi.

L'indagine raccolta nel volume è promossa dall’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Toscana e coordinata dall’Istituto degli Innocenti in collaborazione con l’IRPET e l’Associazione “G.P. Meucci” di Firenze. Ha raccolto esperienze e testimonianze delle famiglie sui propri percorsi di vita e sulle relazioni con i servizi territoriali e con la magistratura minorile ha messo in luce il punto di vista degli operatori che quotidianamente si confrontano con l'affidamento familiare, l'adozione e il sostegno alle famiglie sia in ambito sociale che giuridico.

Il corso di formazione invece fa parte del programma 2009 per operatori sociali, socio sanitari e giuridici previsto dalla Legge Regionale 31/2000 e organizzato dal Centro regionale di documentazione e analisi per l'infanzia e l'adolescenza.

Obiettivo generale del percorso formativo è quello di mettere in evidenza i diversi aspetti  che compongono il processo di accoglienza. Si vogliono anche fornire nuove chiavi di lettura e conoscenza per favorire la ricerca di nuovi schemi di pensiero che permettano di interpretare in modo nuovo e maggiormente soddisfacente, l'esperienza lavorativa degli operatori sociali, socio sanitari e giuridici.

La giornata di lavoro intende fornire uno spazio adeguatamente strutturato dove poter ripensare l'esperienza professionale, valorizzando l'ottica preventiva d'intervento. Durante i lavori sarà anche a disposizione il volume di Enzo Catarsi Servizi e interventi di mediazione familiare in Toscana. (sp)

Info:
Istituto degli Innocenti
Piazza S.S. Annunziata, 12
50100 Firenze
formazione@istitutodeglinnocenti.it
tel. 055 2037229-359

Credits foto

Leave a comment