30 December 2019

Nell’ultima seduta dell’anno, il Consiglio di Amministrazione dell’Istituto degli Innocenti ha conferito, a seguito dell’espletamento di una selezione pubblica, l’incarico di Capo Ufficio Stampa dell’Ente alla dott.ssa Francesca Nieri.

Francesca Nieri ha lavorato all’Ufficio Stampa associato di alcuni Comuni e enti pubblici del Mugello con sede nel Comune di Borgo San Lorenzo, ha collaborato per 8 anni all’interno dei Cantieri Culturali di Officina Giovani del Comune di Prato, progettando iniziative e servizi e gestendone la comunicazione. Ha collaborato per la sezione arte e cultura di FUL – Firenze Urban Lifestyle per tre anni e ha seguito alcuni progetti artistici per il Comune di Prato e per il Comune di Sesto Fiorentino.

“Aupico che Francesca Nieri possa valorizzare al meglio l’Istituto degli Innocenti e le sue attività – ha commentato la Presidente dell’Istituto degli Innocenti, Maria Grazia Giuffrida – Dopo questo anno di Celebrazioni del nostro Seicentenario, ricco di eventi, iniziative e manifestazioni, dobbiamo continuare a rendere sempre più conosciuto il nostro Istituto e le sue funzioni. Questa è sicuramente una grande sfida ma sia io che il Consiglio di Amministrazione sappiamo che dobbiamo vincerla. Le faccio, quindi, i miei più cari auguri di buon lavoro”.

“Do il benvenuto a Francesca Nieri che inizia da gennaio 2020 il suo lavoro all’Istituto – ha commentato il Direttore Generale dell’Istituto degli Innocenti, Giovanni Palumbo -. A lei spetterà il compito di interpretare e promuovere le potenzialità del nostro ente così ricco di storia e, al contempo, proiettato nelle sfide che, nel prossimo futuro, attendono l’infanzia e la tutela dei diritti dei bambini. Faccio a Francesca Nieri i miei più sentiti auguri di buon lavoro”.

La Presidente dell’Istituto – anche a nome del Consiglio di Amministrazione – e il Direttore Generale hanno poi espresso il proprio ringraziamento alla Dr.ssa Federica Momentè – che negli ultimi 6 anni si è occupata del coordinamento delle attività di informazione e comunicazione dell’Ente – per il lavoro svolto, rivolgendole i migliori auguri per il suo futuro professionale.