Save the Children snocciola i dati: nel 2016 sono circa 780 i migranti arrivati in Italia, di cui 105 minori quasi tutti non accompagnati
19 January 2016

Bambini migranti, nei soli primi 15 giorni del 2016 ne sono approdati in Italia almeno 105, di cui solo 5 accompagnati.
Un'emergenza denunciata da  Save the children che  rinnova l’appello all’Europa affinché rafforzi l’intervento di salvataggio in mare, soprattutto nell’Egeo ed assicuri i bisogni primari dei migranti che arrivano, attivando canali alternativi e sicuri di accesso all’Europa, attraverso programmi di ammissione umanitaria

Negli ultimi cinque anni, dal 2011 al 2015, sono stati 8.238 i minori sbarcati a Lampedusa, dei quali 1.428 accompagnati e 6.810 non accompagnati. Complessivamente nel 2015 sono arrivati via mare in Italia 153.842 migranti, tra cui 16.362 minori di cui 12.272 minori non accompagnati, di origine prevalentemente eritrea (3.089), egiziana (1.711), somala (1.296), gambiana (1.268) e nigeriana (1.006).

I dati mostrano come continui l’esodo dalle zone di conflitto di migliaia di persone che affrontano i rischi del viaggio, aggravati drammaticamente dalla stagione invernale e i bambini sono le prime vittime di ipotermia e dei naufragi, ribadisce Save the children.

 

Crediti foto