20 December 2021

Parte da un programma di sensibilizzazione, formazione e informazione sul tema dell’affido familiare e dell’adozione la collaborazione tra la Regione Abruzzo e l’Istituto degli Innocenti di Firenze che hanno sottoscritto un accordo triennale per il consolidamento delle politiche a favore dell’infanzia e dell’adolescenza, per lo sviluppo e la difesa dei diritti dei più piccoli. 

Nel corso del primo anno l’obiettivo è lavorare intorno al tema dell’accoglienza dei bambini anche attraverso una rete operativa multidisciplinare di professionisti in grado di dare risposte integrate di tipo medico-pediatrico, pedagogico, educativo, socio-assistenziale, psicologico, psicoterapeutico, di tutela civile, sociale e legale e che saranno formati per sostenere al meglio percorsi di affidamento familiare e di adozione in favore di bambini e famiglie con bisogni complessi.

Fanno parte del programma di questo primo anno di collaborazione attività di informazione e di sensibilizzazione territoriale al tema dellaffido e delladozione in un’ottica di intervento integrata, con il coinvolgimento di tutti gli attori del sistema istituzionali e non: servizi sociali, consultori, tribunale per i minorenni, enti autorizzati, uffici per l’affido, Ufficio scolastico, la rete di famiglie.

Sono previsti anche laboratori territoriali destinati a professionisti e famiglie che a vario titolo si occupano del tema dell’affido e dell’adozione nel corso dei quali i partecipanti saranno accompagnati in gruppi ristretti in un percorso di formazione-azione volto a promuovere una metodologia di intervento basata sulla multi-professionalità degli operatori.

Infine verrà costituito un gruppo tecnico selezionato con referenti del territorio da impegnare nellaggiornamento delle linee guida per gli interventi in materia di affidamento familiare e nel sostegno alladozione nazionale e internazionale.

“L’Istituto degli Innocenti è un punto di riferimento a livello nazionale per la conoscenza della condizione di vita dei bambini e dei ragazzi e una risorsa per il supporto all’attuazione delle principali politiche di intervento a favore dell’infanzia - commenta la presidente dell’Istituto degli Innocenti Maria Grazia Giuffrida - Siamo felici di poter accogliere tra i partner istituzionali oggi la Regione Abruzzo con la quale dare il via alla realizzazione di attività di promozione e monitoraggio di politiche per l’infanzia e l’adolescenza mediante attività di formazione, ricerca e documentazione, a partire da due temi, l’affido e l’adozione, da sempre all’attenzione del nostro ente”.