L’UNICEF Innocenti Film Festival prende il via con un evento all’Istituto degli Innocenti dedicato alle scuole
21 October 2021

Una giornata dedicata a Cinema e Infanzia quella che si è tenuta stamattina, 21 ottobre, all’Istituto degli Innocenti. Un evento speciale, REIMAGINING CINEMA, dedicato alle scuole sul rapporto tra cinema e diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, organizzato dall’Istituto degli Innocenti, UNICEF Italia e UNICEF Office of Research – Innocenti, in collaborazione con Regione Toscana, Comune di Firenze e Fondazione Sistema Toscana, che si pone come un’anteprima dell’UNICEF Innocenti Film Festival, che si terrà a Firenze da oggi fino al 24 ottobre presso il Cinema La Compagnia in via Cavour.

Sono intervenuti durante la mattinata la direttrice dell’Ufficio di Ricerca UNICEF Innocenti Gunilla Olsson, la presidente dell’Istituto degli Innocenti Maria Grazia Giuffrida e hanno portato i propri saluti, manifestando vicinanza all’iniziativa, l’assessora all’Educazione e al Welfare del Comune di Firenze Sara Funaro e l’assessora regionale all’Istruzione Alessandra Nardini.

“Siamo orgogliosi di presentare in anteprima l’UNICEF Innocenti Film Festival con questa giornata dedicata alle scuole” ha detto Gunilla Olsson, direttrice dell’Ufficio di Ricerca UNICEF Innocenti. “Il cinema è un mezzo potente per parlare ad un vasto pubblico di infanzia e lo è ancora di più quando, come oggi, i ragazzi sono protagonisti non solo sulla scena ma anche in sala. Attraverso i loro occhi possiamo capire le diverse realtà in cui vivono e le sfide che devono affrontare ogni giorno nel cammino per diventare adulti.”

Tanti i ragazzi delle scuole fiorentine che hanno partecipato alla mattinata durante la quale è stato proiettato il film Il diritto alla felicità di Claudio Rossi Massimi, alla presenza dello stesso regista.

 “Il cinema, la cultura e l’arte sono importanti strumenti di promozione dei diritti e aiutano a riflettere sui bisogni dei bambini - ha commentato la presidente dell’Istituto degli Innocenti Maria Grazia Giuffrida - Questa iniziativa è stata una bella opportunità per dare ai ragazzi delle scuole una maggiore consapevolezza dei loro diritti attraverso la cultura. Stamani infatti i ragazzi e le ragazze hanno avuto l’opportunità di conoscere la storia tenera e profonda raccontata nel film Il diritto alla felicità, una storia di amicizia tra due diverse generazioni e culture che passa attraverso la lettura, e hanno potuto confrontarsi direttamente con il regista ed il cast del film. Siamo felici di questa nuova occasione di collaborazione tra Istituto degli Innocenti, UNICEF Italia e UNICEF Office of Research – Innocenti offerta dall’UNICEF Innocenti Film Festival”.

Al termine della proiezione, Lanterne Magiche - il programma regionale di educazione al linguaggio audiovisivo di Fondazione Sistema Toscana, curato da Sveva Fedeli e Elisa Salvadori – ha inoltre guidato un dialogo tra i ragazzi delle scuole e il cast del film, sul tema del cinema come strumento di promozione e conoscenza dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Lanterne Magiche realizza infatti percorsi che portano i ragazzi a conoscere il linguaggio delle immagini: una vera e propria lingua che fa parte del bagaglio culturale della contemporaneità, ma della quale non si conoscono le regole.

La mattinata è stata condotta da Andrea Iacomini, Portavoce dell'UNICEF Italia. “Quella dell’UNICEF è la storia di un impegno volto a promuovere i diritti dei bambini. Nell’anno in cui celebriamo i 75 anni di attività dell’organizzazione, ci auguriamo che il cinema, come tutte le arti, continuino a essere espressione di libertà e veicolo di promozione dei diritti dei bambini e degli adolescenti. Il cinema ha la capacità di sollecitare riflessioni più profonde quando racconta l’umanità, immaginando il futuro, riscoprendo il passato, analizzando il presente, tra luci e ombre, tragedie e speranze. Coinvolgere gli studenti e le scuole in questa speciale giornata è il miglior modo per celebrare i loro diritti” – ha dichiarato Andrea Iacomini, Portavoce dell'UNICEF Italia.

La Biblioteca Innocenti Library, gestita congiuntamente da Istituto degli Innocenti e Ufficio di Ricerca UNICEF Innocenti, elabora e mette a disposizione sul proprio sito una rassegna bibliografica per approfondire le potenzialità del cinema a scopi didattici e formativi sul tema della rappresentazione dell’infanzia nel cinema. La bibliografia realizzata dalla Biblioteca è consultabile sul sito della Biblioteca, nella pagina dedicata.

Programma completo dell’UNICEF Innocenti Film Festival disponibile su www.uiff.org

Guarda la fotogallery