Obiettivi ampliare la base associativa e avviare un dialogo con le istituzioni nazionali
13 January 2014

Si è svolta venerdì 10 gennaio, presso l’Istituto degli Innocenti di Firenze, l’assemblea toscana dei soci del Gruppo Toscano Nidi e Infanzia, che ha registrato una larga partecipazione.

L’occasione – introdotta dai saluti della Presidente dell’Istituto degli Innocenti Alessandra Maggi – è stata innanzitutto utile per un bilancio delle attività svolte nel 2013, che hanno peraltro trovato riflesso documentale nell’annuario 2013/agenda 2014 del Gruppo Toscano, destinato a tutti i soci. 

Quanto ai nuovi orientamenti per le attività future sono stati individuate tre prospettive di lavoro:

Rilanciare le attività di tesseramento con l'obiettivo di ampliare la base associativa. Aggiornare il documento di proposte e riflessioni emerse nel corso del 2013 e presentate all'Assessore all'Istruzione della Regione Toscana Stella Targetti. Quanto all’aggiornamento della posizione del Gruppo Toscano rispetto alla situazione politica che circonda la vita dei servizi, è emersa l’esigenza di ampliare la propositività oltre il limite dei confini della Regione Toscana e di contribuire più direttamente a sostenere e stimolare l’interlocuzione dell’associazione nei confronti del livello nazionale di governo.

Un'ulteriore direzione che segnerà le attività del nuovo anno è proseguire nella valorizzazione delle esperienze, dando voce agli educatori nelle iniziative da programmare e realizzare nel corso dell’anno.

Quanto alle prossime iniziative saranno probabilmente due, una prima dell’estate ed una in autunno, prospettando l’ipotesi che la prima si centri su esperienze in corso in Toscana, mentre nella seconda si verifichi la possibilità di costruire una dimensione di confronto e scambio anche con esperienze di altri paesi.