Bambini protagonisti a Livorno il 20, 25 e 27 ottobre
17 October 2011
Un pomeriggio con Trool

Tre iniziative di Trool in occasione del Settembre pedagogico, che si tiene a Livorno,arrivato all'ottava edizione. Nella prima - “Un pomeriggio con Trool” è prevista per il 20 ottobre dalle 15.00 alle 19.00 - gli alunni di Trool diventano insegnanti.

É un laboratorio che si tiene al Circolo didattico “La Rosa” dove gli alunni che a scuola utilizzano la piattaforma protetta del progetto dirigono la lezione per coloro che non conoscono il portale Trool.

L'appuntamento vuole essere un momento di scuola aperta e di visibilità. Un corso intensivo di quattro ore che vede alcuni dei migliori alunni della comunità Trool spiegare soprattutto ai genitori cosa è il portale.

Lotar Sanchez, nel progetto Trool si occupa della formazione degli insegnanti, dei genitori e degli operatori del terzo settore, coordina le scuole e le classi e offre il supporto alle operatrici. Lotar sarà il tutor del laboratorio: «I bambini che utilizzano il portale del progetto Trool navigano in uno spazio sicuro. Possiamo garantire ai genitori che possono essere contattati solo da loro coetanei, dagli insegnanti e dai genitori oppure dagli educatori. Durante il laboratorio gli alunni mostreranno le competenze acquisite attraverso l'uso di Trool e soprattutto come hanno imparato a proteggere i loro dati personali. Infatti sul portale non abilitiamo il profilo degli alunni-utenti con nome e cognome ma solo con un nome-avatar. La redazione controlla tutti i post e visiona tutti i filmati inseriti per evitare che siano “corretti”. Questo avviene non per censurare i contenuti ma per fare in modo che siano rispettate le regole e la net-etiquette. Per esempio non vengono pubblicati post con insulti o con le generalità delle persone, indirizzi e numeri di telefono».

La seconda iniziativa è quella del 25 ottobre ore 17.30. Ci sarà la presentazione dei risultati del progetto “No-line per il cyberbullismo” svolto durante l'anno scolastico 2010/11. L'evento intende far conoscere le modalità con cui si presenta il fenomeno del bullismo e fornire strumenti di contrasto.
E' un progetto promosso dal CIAF “Edda Fagni”, il Compartimento Polizia postale, Trool Regione Toscana, Istituto degli Innocenti e Istituto Comprensivo Micali.

Storie sul web” è il titolo del terzo appuntamento che si tiene il 27 ottobre. Sarà l'avvio di un laboratorio sperimentale genitori-figli che vede la collaborazione tra la Direzione Didattica "La Rosa" e l’Istituto degli Innocenti–Progetto Trool.

Il tema dell'edizione 2011 di “Settembre pedagogico” è “150 anni di scuola e Comuni”. L'evento, nel 150° dell'Unità d'Italia, vuole celebrare il diffuso e buon livello di istruzione che rappresenta uno snodo fondamentale per vincere le sfide per il futuro. (sp)

Leave a comment