Insegnanti, educatori e ragazzi si confrontano sulla media education
12 September 2011
Trool a scuola

Territorio, rete, scuola, amministrazione: queste le parole chiave del convegno “Trool a scuola. Esperienze e riflessioni dalla rete educativa nata con il social network dei ragazzi” promosso dall'Assessorato all'Innovazione Tecnologica del Comune di Massa che si terrà venerdì 16 settembre alle ore 10.00  presso l'Auditorium della Scuola secondaria di primo grado Don Minzoni.
Il convegno sarà aperto dai saluti della Presidente dell'Istituto degli Innocenti Alessandra Maggi, della Vicepresidente della Regione Toscana Stella Targetti e di Lina Coppa  Assessore all' Innovazione tecnologica del Comune di Massa.
L'incontro di venerdì sarà l'occasione per ripercorrere i tre anni di collaborazione tra l'Istituto degli Innocenti con il progetto Trool, dedicato all'educazione ai nuovi media, e l'amministrazione di Massa che ha creduto fin dall'inizio nei percorsi di media education sostenendo e finanziando corsi e laboratori nelle scuole elementari e medie della città.
Proprio a Massa durante il passato anno scolastico 2010/2011 gli educatori e i redattori  di Trool hanno realizzato un percorso di formazione per insegnanti della città di Massa per farli diventare a loro volta formatori e utilizzare in autonomia il portale Trool.
In questi giorni è invece in partenza  il progetto MycampPAAS il cui scopo è la partecipazione alla vita della città dei bambini e dei ragazzi mediante i punti PAAS che offriranno tra i servizi per i più piccoli anche l'utilizzo di Trool.
Gli operatori dei punti PAAS verranno formati dagli operatori dell'Istituto degli Innocenti per far accedere i bambini, i cui genitori si iscrivono al punto PAAS, al social network dei più piccoli.
La seconda parte dei convegno sarà dedicata agli interventi di insegnanti, dirigenti scolastici, educatori e genitori coinvolti nel percorso educativo del progetto Trool.
Tra gli altri interventi Roberta Fialdini e Adele Pontegobbi, educatrici di Trool,  presenteranno i risultati del  primo anno di attività del percorso laboratoriale “Esplora e racconta” realizzato in collaborazione con Google Italia.
Durante il laboratorio i ragazzi di Massa hanno usato gli strumenti di Google come Maps, Street View e Earth per scoprire il loro territorio e raccontarlo ai propri coetanei realizzando vere e proprie mappe personalizzate animate da foto, video e segnalibri dei loro luoghi preferiti. Con “Esplora e racconta” il web, piazza virtuale, ha fatto da punto di partenza per la riscoperta dei percorsi della città reale.
La conclusione del convegno sarà invece dedicata alla presentazione del secondo numero del magazine A TuttoTrool,  scritto dai migliori blogger del portale Trool.it,  rivista che  si pone l'obiettivo di far confrontare i ragazzi con l'informazione e le regole della carta stampata.
Poiché lo scopo del convegno è la presentazione della rete educativa che si è creata attorno al progetto Trool sarà una delle giovani blogger a presentare il magazine affinchè i ragazzi non restino sullo sfondo di un progetto pensato e realizzato per loro ma ne diventino protagonisti attivi e consapevoli. (francesca conti)

Leave a comment