Successo del progetto che educa i ragazzi toscani all'uso del web. Nelle scuole oltre cento laboratori e un nuovo gioco di carte che spiega le regole della navigazione.
16 October 2009
Un anno di Trool

Bilancio positivo e nuove sfide educative per Trool, il progetto che diffonde fra i più piccoli l'uso consapevole del web. Trool, alla Fortezza da Basso di Firenze dal 15 al 18 ottobre, festeggia il suo primo compleanno al Festival della Creatività dove venne lanciato lo scorso autunno.

Nello stand dell'area KIDS, primo piano del Padiglione Spadolini, presenta le attività in corso con le scuole toscane e le novità del portale web 2.0, che è diventato un vero e proprio social network dei bambini. Trool, promosso dalla Regione Toscana e realizzato dall'Istituto degli Innocenti con Fondazione Sistema Toscana e Studio KmZero, esibisce un bilancio molto positivo con dati che confermano la forte crescita a partire dall'incremento esponenziale di accessi al sito: dal dicembre 2008 a settembre 2009 ha avuto 381.489 visitatori, con una media giornaliera di 3.633 pagine visitate e oltre 2700 utenti registrati dei quali 1.800 sono già blogger expert.

L'interesse per la qualità educativa del progetto è confermato anche dall'aumento delle richieste (oltre 350) di attività da parte di scuole e di altre realtà formative. Per l'anno 2009 - 2010 è prevista la realizzazione in tutta la regione di circa 100 laboratori che da quest'anno coinvolgeranno anche le prime e seconde classi della scuola primaria.

Gli sviluppi del progetto saranno illustrati al pubblico e alla stampa, venerdì 16 ottobre, alle 14.30, presso lo stand di Trool, alla presenza del vicepresidente del Governo Regionale Federico Gelli e dei bambini di alcune classi elementari di San Piero a Sieve e Pratolino che useranno la Lavagna Interattiva Multimediale per navigare nel web e dare dimostrazione di come le nuove tecnologie sono una preziosa integrazione per la didattica.

Tra le novità le Carte di Trool (www.trool.it/giocodicarte), una nuova proposta educativa che adotta il meccanismo dei giochi di carte collezionabili in cui ogni giocatore rappresenta un blog in gara per scrivere i migliori articoli. Inoltre si vedranno in anteprima due applicazioni del portale: il Bosco di Trool per la navigazione orizzontale e dinamica e il MeTrool, mappa delle attività che si possono realizzare grazie al sito.

A seguire, dalle 16.30 fino alle 18.30, presso lo stand ci sarà il BarCamp di Trool sul tema: Educazione, creatività e nuove tecnologie, una non-conferenza in cui tutti i partecipanti possono intervenire e scambiarsi liberamente le proprie opinioni. Sarà possibile partecipare al bar camp anche tramite il proprio account sul social network Twitter. Inoltre, da venerdì a domenica, la redazione e gli educatori di Trool organizzano laboratori con giochi on line e in presenza, per capire il funzionamento della rete e i trucchi per utilizzarla al meglio. Non è necessaria la prenotazione.

Progetto Trool Tel. 055 2037 244, 324, fax 055 241663 http://www.trool.it trool@istitutodeglinnocenti.it

Leave a comment