Realizzata da due classi elementari per i loro coetanei
21 July 2010
Viareggio: nasce la guida turistica per bambini

Con la loro macchina fotografica e con il blocco appunti, insieme alle insegnanti, sono andati a visitare la Viareggio che piace e interessa i bambini e ne hanno fatto una guida turistica adatta ai loro coetanei.

Le insegnanti Maria Cristina Berti, Marina Boccolini, Carmela Sannino, Erika Pucci e Anastasia Trevisani con i 41 bambini di due classi elementari viareggine hanno pensato che avrebbero potuto raccontare la loro città a quei bambini che volevano conoscerla ma usando il loro linguaggio.

Ma come è nata l'idea della guida? Lo spiega Maria Cristina Berti:«Sono una grande viaggiatrice e all'estero ho sempre visto delle guide turistiche per ragazzi scritte dagli adulti. Noi insegnanti volevamo far conoscere Viareggio ai bambini e allora abbiamo pensato di fare un lavoro creato dai bambini per i bambini. Un impegno durato un anno durante il quale i nostri alunni hanno lavorato alla ricerca storica dei luoghi e alla scoperta dei personaggi famosi, realizzato i disegni e scattato le foto. Nella scuola abbiamo anche molti bambini extracomunitari che sono stati molto curiosi e contenti di conoscere meglio la città nella quale ora vivono».

I protagonisti di questo esempio di buona pratica sono i bambini e le insegnanti delle classi IV A e IV B della scuola elementare Raffaello Lambruschini di Viareggio e il risultato di questo lavoro è una guida che - parafrasando lo scrittore viareggino Mario Tobino – si chiama “Viareggio per gioco...sulla spiaggia al di là del molo”.

I bambini raccontano Viareggio con aneddoti e disegni, storie e percorsi, guidati da due simpatici personaggi: Eolina, creato di Mario Tobino e Angiò, il gattino di Lorenzo Viani anch'egli scrittore viareggino.

Eolina e Angiò guidano i bambini alla scoperta dei monumenti e raccontano loro notizie divertenti, mostrano gli angoli curiosi della città, presentano affascinanti personaggi della città e fanno loro scoprire i piatti tipici della Versilia. La guida contiene anche un vocabolario viareggino e un importante segreto: la ricetta della cartapesta usata per costruire i personaggi del Carnevale di Viareggio.  

La guida dei bambini è piaciuta all'Apt di Viareggio che ha deciso di pubblicarla. È stata stampata su carta riciclata in formato A5 orizzontale su 54 pagine in 3.000 copie e verrà distribuita gratuitamente alle famiglie con bambini che visiteranno Viareggio. Poi, a marzo 2011, sarà presentata anche al Children Tour, fiera annuale che si tiene a Modena, specializzata nel turismo per i viaggiatori junior e famiglie. (sp)