In primo piano

21/06/2018

Più visitatori del previsto. È con questa realtà, testimoniata dai dati dei biglietti staccati, che il Museo degli Innocenti festeggia il suo secondo anno.

Accadeva oggi ..

Sono le stesse donne dello Spedale che fanno acquisti di stoviglie, non dimenticandosi di comprare anche piatti piccoli per dare la pappa ai bambini:

A dì 24 detto [giugno 1581] lire tre soldi cinque portò [via] Meo di Piero stovigliaio anzi garzone di Michele Carvello stovigliaio contanti per xij piatti grandi a soldi 2 [denari] 4 luno per 15 piattellini da pappa pe’ bambini a soldi 1 [denari] 4 per 7 catinelline per la seta a soldi 1 [denari] 8 luna et per 6 scodelle per le balie a soldi j° luna tutto servì per le donne et da loro fu mercatato e compro  

(AOIF, Quaderno di Cassa M,  26/03/1580 – 31/03/1582,  n. inv.  5355, c. 44sin)

Progetti

dal 1.09.2016 al 30.11.2018
Europa
dal 2.01.2017 al 30.07.2018
Europa
dal 1.02.2017 al 31.01.2019
Europa

Segnalazioni

dal 18.07.2018 al 28.07.2018
Piazza Santissima Annunziata, Firenze

Bambini di origine mista agli Innocenti: il Rinascimento fiorentino incontra l’Africa sub-sahariana

28 Febbraio 2017
Firenze - Istituto degli Innocenti
Conversazione

Conversazione con Kate Lowe

Introducono:
Antonella Schena, direttrice Biblioteca Innocenti Library
Erika Bernacchi, ricercatrice, Servizio cooperazione internazionale dell’Istituto degli Innocenti
Matias Mesquita, Associazione Njinga Mbande

L’incontro è organizzato dall’Istituto degli Innocenti in collaborazione con New York University Florence nell’ambito della manifestazione Black History Month Florence. La conversazione farà luce sulla storia poco conosciuta dei bambini di origine mista lasciati agli Innocenti da madri schiave nella seconda metà del XV secolo. I documenti d’archivio dell’Istituto testimoniano questo fenomeno, in contrasto con le rappresentazioni figurative degli esposti: bianchi e spesso con i capelli biondi. 

Visualizza in Biblioteca: 

Pagine