In primo piano

11/07/2018
L’iniziativa dell'Istituto degli Innocenti

Un progetto per restaurare e valorizzare i “segni” che i bambini accolti all’Istituto degli Innocenti avevano spesso nelle fasce o appesi al collo, segnali che i genitori lasciavano con l’idea di poter riconoscere i figli quando un giorno sarebbero andati a ricercarli.

Accadeva oggi ..

La bottega di tessitura dello Spedale ha fatto un infornaletto (specie di coperta ripiena di pelo) per il Gran Duca Francesco I° e un tappeto per la Granduchessa Bianca Cappello:

A dì 22 di lugl.° [1583] lire ja picciola portò [via] Pagolino celonaio [colui che fa le tovaglie per la tavola] nostro di casa contanti pagati a dua facchini che portorono l’infornaletto di S.A.S. et il tappeto della Gran Duchessa al cimatore et di poi in palazzo

(AOIF, Quaderno di Cassa N, 02/04/1582 – 05/04/1587,  n. inv.  5356, c. 112dx)

Progetti

dal 1.09.2016 al 30.11.2018
Europa
dal 2.01.2017 al 30.07.2018
Europa
dal 1.02.2017 al 31.01.2019
Europa

Segnalazioni

Eventi

31.07.2018
Il finesettimana al Museo

Presentazione del volume di Marco Chistolini

6 Ottobre 2016
Italiano
Istituto degli Innocenti, Salone Brunelleschi

Presentazione del volume di Marco Chistolini: Affido sine die e tutela dei minori. Cause, effetti e gestione.

Introdurrà la presentazione Antonella Schena, direttrice della Biblioteca Innocenti Library.

Interverranno, oltre all'autore del libro:
Giorgio Macario, 
psicologo e psicosociologo, formatore e consulente dell'Istituto degli Innocenti
Laura Laera, 
Presidente Tribunale per i Minorenni di Firenze
Roberto Mazza, 
psicologo e psicoterapeuta con formazione psicodinamica e sistemica insegna Metodologia dei servizi sociali all'Università di Pisa
Andrea Bartolini, 
genitore affidatario.

L'iniziativa è organizzata nell'ambito della giornata di studio "La continuita' dei legami familiari: stato dell'arte e prospettive di riforma nell'affido e nell'adozione", organizzata dall'agenzia Formarsi agli Innocenti.
 

Pagine