IN PRIMOPIANO

  

Su Cittadini in crescita si parla di metodologie didattiche per inclusione

Cittadini in Crescita

E' online l'ultimo numero della rivista Cittadini in Crescita, tutto dedicato al tema dell'inclusione attraverso metodologie didattiche cooperative. Il Centro nazionale di documentazione e analisi per l'infanzia e l'adolescenza ha potuto sperimentare la messa in pratica di metodi di apprendimento cooperativo grazie al Progetto Nazionale per l'inclusione e l'integrazione dei bambini rom, sinti e caminanti, questo numero della rivista vuole essere un contributo per riflettere sulle dinamiche di cambiamento innescate grazie al lavoro sul campo del progetto.

25.05.2016

E' una ricerca tutta italiana quella che ipotizza, in futuro, la possibilità di diagnosticare l'autismo guardando gli occhi di un neonato di pochi giorni di vita. Una diagnosi precoce, anni prima che la malattia faccia il suo esordio, ricavata analizzando la reazione degli occhi a “stimoli sociali” come la vista di un viso, o il movimento di una mano, o ancora più schematicamente il movimento di una serie di punti astratti su un video che ‘imitano’ i movimenti di un braccio.

24.05.2016

La proposta di obbligo di vaccinazione per i bambini che frequentano il nido o la scuola dell'infanzia, lanciata da Emilia Romagna e Toscana e allo studio anche in Lombardia, piace al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Lo ha dichiarato ieri, a margine di una conferenza stampa.

20.05.2016

Sono 2282 in Toscana i bambini con un genitore detenuto. Un'esperienza dolorosa e traumatica che rischia di intaccare profondamente la relazione padre/madre – figlio e che spesso si ripercuote a lungo termine sul benessere psichico, fisico e sociale dei ragazzi.

19.05.2016

La povertà educativa dei minori in Italia è un fenomeno che sta assumendo dimensioni sempre più preoccupanti. Come rivela il recente rapporto di Save the Children circa un milione di bambini e ragazzi vive oggi in condizioni di povertà assoluta, in particolare nelle regioni del meridione. Quasi la metà dei ragazzi in età scolare non ha mai letto un libro, il 55% non ha mai visitato un museo, il 45% mai fatto attività sportiva.

Iscriviti a Istituto degli Innocenti RSS