L’Istituto degli Innocenti di Firenze è una delle più antiche istituzioni pubbliche italiane dedicate all’accoglienza dei bambini, alla loro educazione e tutela. Dal 5 febbraio 1445, giorno in cui accolse la piccola Agata Smeralda, l’Istituto opera ininterrottamente per la difesa e la promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Oggi l’Istituto degli Innocenti è un’Azienda pubblica di Servizi alla Persona (ASP, L.R. 43/2004, art. 32), ed è disciplinato da uno Statuto: l’ultima versione è stata approvata con Decreto del Presidente della Giunta regionale toscana n.152/2016. È governato da un Consiglio di Amministrazione che resta in carica 5 anni ed è composto da 5 membri. Il Presidente della Repubblica ha concesso l’Alto Patronato delle iniziative dell’Istituto degli Innocenti promosse per l’anno 2019.

Promuoviamo i diritti attivi dell’infanzia e dell’adolescenza secondo la Convenzione sui diritti del fanciullo adottata a New York il 20 novembre 1989, diventata esecutiva in Italia con la Legge 176/1991.

Collaboriamo con il Governo italiano, la Regione Toscana, il Comune di Firenze, con UNICEF (Innocenti Research Centre) ed altri enti pubblici e privati di livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

In un momento di grandi e forti cambiamenti culturali, sociali e non da ultimo economici, dove non esistono più confini così netti tra identità diverse e le persone con le loro storie, contribuiamo a costruire una società capace di sviluppare le potenzialità di tutti i suoi cittadini, a partire da quelli più piccoli, attraverso politiche in grado di coniugare opportunità, equità e inclusione.

Accoglienza, responsabilità e cultura: i valori dell’Istituto degli Innocenti

La nostra storia è caratterizzata dai valori di accoglienza, responsabilità e cultura: sono ancora alla base dei fini statutari. Lavoriamo principalmente su tre ambiti di intervento.

  • Accoglienza, educazione e sostegno alla genitorialità: realizziamo e gestiamo servizi di accoglienza rivolti a bambini e a famiglie in difficoltà, servizi educativi per bambini e genitori.
  • Studio, ricerca e formazione sulla condizione di bambini e ragazzi a supporto delle politiche nazionali, regionali e locali e per la promozione della cultura dell’infanzia e dell’adolescenza: realizziamo attività di ricerca, monitoraggio e documentazione su temi riguardanti l’infanzia, l’adolescenza e le famiglie. Curiamo la formazione e l’aggiornamento professionale di chi lavora con bambini, ragazzi e famiglie. Gestiamo le attività di documentazione e monitoraggio del Centro nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza, e del Centro regionale di documentazione per l’Infanzia e l’adolescenza.
  • Tutela del patrimonio: valorizziamo il nostro patrimonio storico-artistico, monumentale e archivistico attraverso attività di tutela e di promozione della storia dell’Istituto e della cultura dell’infanzia e attraverso la riqualificazione del nostro patrimonio immobiliare.

Ultimo aggiornamento: 31/05/2022 - 15:47