Un servizio promosso dalla Regione Toscana e l'Istituto degli Innocenti per sostenere chi ha vissuto l'esperienza dell'abbandono nella ricerca di informazioni sulle proprie origini.

 

Ser.I.O, il Servizio per le informazioni sulle origini è promosso dall'Istituto degli Innocenti, il Centro regionale di documentazione per l'infanzia e l'adolescenza e la  Regione Toscana in collaborazione con la rete dei Centri Adozione di Area Vasta.

Un progetto sperimentale avviato alla fine del 2017 è divenuto, in pochi anni, un servizio fondamentale per tante persone che sentono il bisogno di ricostruire il proprio passato personale e familiare.

La ricerca delle origini costituisce infatti un tassello importante nel processo della costruzione dell'identità di ciascuna persona, che diviene centrale e delicato per chi ha vissuto l'esperienza dell'adozione ed è alla ricerca d'informazioni sulla propria famiglia biologica. Un viaggio a ritroso che necessita di essere accompagnato in modo competente per il coinvolgimento emotivo che esso comporta.

Obiettivi del Servizio:

Grazie ad un team di esperti, si orienta la persona adottata in cerca delle proprie origini, fornendole informazioni utili affinché la sua scelta sia un atto pienamente consapevole.

Chi può accedere:

Persone residenti in Toscana interessate a ricevere orientamento sul procedimento alle informazioni sulle proprie origini. La normativa consente tale possibilità a:

  • adottati maggiorenni con più di 25 anni di età;
  • adottati di età compresa fra il 18 e i 24 anni per gravi e comprovati motivi attinenti alla salute psicofisica;
  • famiglie adottive con figlio minorenne, per gravi e comprovati motivi legati alla salute psicofisica del minore.

Come accedere:

Il Servizio è collocato nella sede dell'Istituto degli Innocenti in Piazza S.S. Annunziata, 12. Lo sportello per informazioni e colloqui è aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.

Ultimo aggiornamento: 07/04/2022 - 12:11