Servizio di mediazione familiare per coppie in situazioni di alta conflittualità a tutela del benessere psico-fisico dei figli.

Il servizio si rivolge a:

  • coppie sposate in fase di separazione giudiziale
  • coppie “di fatto” conviventi more uxorio che hanno in corso un procedimento giurisdizionale di separazione o in materia di affidamento e/o mantenimento dei figli minorenni;
  • coppie con figli minorenni che non hanno ancora avviato un procedimento giurisdizionale presso il Tribunale di Firenze (ma che, qualora lo facessero, vedrebbero come giudice competente il Tribunale di Firenze).

In che cosa consiste il servizio

Attraverso l'intervento professionale di un soggetto terzo imparziale - il mediatore - si cerca di favorire un processo collaborativo di risoluzione del conflitto e di riorganizzazione delle relazioni familiari, con l'obiettivo primario di tutelare il benessere psico-fisico dei bambini e degli adolescenti che si trovano coinvolti in situazioni di criticità o di volontà di separazione o divorzio da parte dei genitori. 

Il servizio è frutto della collaborazione tra il Tribunale di Firenze, la Regione Toscana, l'Istituto degli Innocenti, l'Ordine degli Avvocati di Firenze e l'Organismo di conciliazione di Firenze (OCF).

L'accesso

E' interamente gratuito e volontario poiché spetta alle coppie decidere se avviare o meno un percorso di mediazione familiare. Infatti fin dal primo incontro le parti sono informate sulle finalità del servizio, della sua gratuità e della libertà di scelta dei coniugi o del partner. Solo in caso di adesione di entrambi, ha inizio il percorso di mediazione.

Contatti

Le coppie interessate possono fissare un colloquio informativo con il mediatore, contattando l'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Tribunale di Firenze , Palazzo di Giustizia, accesso A, piano 1- Viale Alessandro Guidoni 61- 50127 Firenze.

Telefono: 055-7995341

email: urp.ca.firenze@giustizia.it
 

 

Contatti

Referente
Maurizio Parente
Telefono
Ruolo
Responsabile di Servizio

Ultimo aggiornamento: 01/04/2022 - 10:37