Catalogo della mostra ospitata all'Istituto degli Innocenti dal 7 maggio al 17 luglio 2021

copertina del volume disConnessi. Adolescenti e nuove tecnologie

Il volume propone i contenuti della mostra, immagini realizzate da cinque giovani fotografi professionisti che affiancano i lavori realizzati da Raimond Wouda, noto autore e docente presso l’Accademia dell'Aia in Olanda (KABK).

La mostra è il risultato finale del più ampio progetto ideato da Arabella Natalini, direttrice scientifica del Museo degli Innocenti, che ha preso il via con la realizzazione di un workshop internazionale rivolto a giovani fotografi, selezionati attraverso una open call e seguiti da Wouda in collaborazione con Martino Marangoni.

I cinque giovani selezionati (Michelle Davis, Sara Esposito, Giacomo Infantino, Alisa Martynova, Anita Scianò) hanno indagato attraverso i loro obiettivi il tema del rapporto tra giovani e nuove tecnologie. A seguito di incontri e proficui scambi intercorsi per tutta la durata del workshop, hanno poi sviluppato originali riflessioni e portato a compimento, anche grazie all’impiego delle tecniche digitali, cinque progetti inediti di ampio respiro.

Note di edizione

A cura di Martino Marangoni e Arabella Natalini

Anno
2021
ISBN 9791220086011

Ultimo aggiornamento: 16/02/2022 - 17:06