Catalogo della mostra ospitata all'Istituto degli Innocenti dal 9 luglio al 14 settembre 2020

copertina del volume Bambini per sempre! Infanzia e illustrazione nell'arte del primo Novecento

La mostra illustrata nel volume raccoglie le opere di vario genere di celebri artisti italiani del secolo scorso e di oggi che richiamano linguaggi e mondi infantili.

C’è Il Giornalino di Gian Burrasca, che rese memorabili le pagine e le immagini d’autore de Il Giornalino della Domenica di Vamba, alias Luigi Bertelli. Un’esperienza editoriale che fece la storia, anche e soprattutto per le moderne invenzioni figurative ideate da illustratori come Biasi, Brunelleschi, Rubino, Scarpelli, Terzi. Ci sono le opere di grandi artisti del primo Novecento - Balla, Balduini, Cambellotti, Carlini, Carrà, Conti, Levasti, Rosai, Soffici, Viani accanto a quelle più rare di Alberto Magri - che, travolti dalla forza del futurismo, trovarono nel mondo dell’infanzia un porto sicuro di fascinazione e ispirazione. E come un racconto che attraversa gli anni, c’è l’arte contemporanea di Sandra Tomboloni che ripropone, dopo un secolo, quel modo non scontato di leggere la realtà.

Il volume è disponibile presso la Biblioteca Innocenti Library e consultabile nel suo catalogo on line

Note di edizione

A cura di Nadia Marchioni e Arabella S. Natalini

Anno
2020
ISBN 978-88-8341-776-4

Ultimo aggiornamento: 22/07/2022 - 11:36