Un viaggio a ritroso nel tempo nella storia degli Innocenti dedicato ai bambini, con testi di Sara Marconi e illustrazioni di Simone Frasca

copertina della pubblicazione La moneta spezzata. Una storia di Tino il Nocentino

La moneta spezzata. Una storia di Tino il Nocentino

La pubblicazione in italiano e in inglese La moneta spezzata. Una storia di Tino il Nocentino, realizzata grazie al sostegno della Fondazione Istituto degli Innocenti Ets in occasione della mostra E l’altra metà serberò io. I segnali di riconoscimento dell’Ospedale degli Innocenti, racconta la storia dell'Istituto degli Innocenti ai più piccoli attraverso la voce di Tino il Nocentino, bambino che è stato accolto nell’antico Ospedale.

La narrazione prende spunto dal ritrovamento casuale di una moneta spezzata in un armadio da parte di Anna e Martino, due fratellini che corrono subito dalla nonna per chiedere informazioni sulla scoperta.

La mostra E l’altra metà serberò io. I segnali di riconoscimento dell’Ospedale degli Innocenti - visitabile da giovedì 4 novembre 2022 fino al 31 gennaio 2023 all’interno della sezione storica (piano interrato) del Museo degli Innocenti di Firenze - racconta i segnali di riconoscimento dei bambini, quei piccoli oggetti indossati al loro arrivo nello storico Ospedale e un tempo necessari per il futuro riconoscimento da parte delle famiglie.

Il libretto si acquista al Bookshop con un'offerta minima di 6 euro.

Anno
2022
ISBN 978-88-6374-092-9

Ultimo aggiornamento: 26/01/2023 - 14:56